Le varie forme di moschettoni - Petzl Italia
Cerca

Le varie forme di moschettoni

Una buona scelta della forma del moschettone permette una maggiore ergonomia e sicurezza per alcuni utilizzi.

D

Ovale

Pera

Grande apertura

Multidirezionale

Direzionale

La forma del corpo del moschettone influisce su:

• la resistenza sull'asse maggiore,

• l’equilibrio del carico,

• la grandezza di apertura e la capacità,

• la resistenza per posizionamenti particolari,

• la facilità di presa.

Un altro effetto meno visibile è l'equilibrio del moschettone stesso: per esempio i moschettoni a pera girano più facilmente, potendo determinare errati posizionamenti. I moschettoni a D tendono a restare di più in posizione.


D

D

Posizionamento del carico sull'asse di massima resistenza, in prossimità del lato chiuso del corpo. Adatto ai carichi semplici (collegamento di dispositivi, collegamento sull'ancoraggio...).

D 1/2
D 2/2

Ovale

Ovale

Forma simmetrica per l'equilibrio del carico (dispositivi con foro di collegamento grande, carrucole...).

Ovale

Inizio pagina


Pera

Pera

Grande capacità per il collegamento di vari elementi o elementi ingombranti.

Pera 1/2
Pera 2/2

Moschettone a grande apertura

Moschettone a grande apertura

Grande apertura per facilitare il collegamento su ancoraggi, cavi...

Moschettone a grande apertura 1/2
Moschettone a grande apertura 2/2

Inizio pagina


Moschettone multidirezionale tipo OMNI

Moschettone multidirezionale tipo OMNI

Forma specifica adatta ai carichi multidirezionali.

Moschettone multidirezionale tipo OMNI 1/2
Moschettone multidirezionale tipo OMNI 2/2

Inizio pagina


Moschettone direzionale

Moschettone direzionale

Due zone di collegamento separate per ottimizzare il posizionamento sull'asse maggiore, per utilizzi specifici.

Moschettone direzionale 1/2
Moschettone direzionale 2/2

Inizio pagina