Superare un crepaccio terminale in un'escursione su neve - Petzl Italia
Cerca

Superare un crepaccio terminale in un'escursione su neve

In una salita facile, una normale difficoltà tecnica come il superamento del crepaccio terminale è spesso difficile da proteggere.

Avviso Titolo

  • Leggi attentamente la scheda tecnica prima di guardare le seguenti tecniche
  • Per capire queste informazioni supplementari, è necessario aver letto il manuale tecnico
  • Padroneggiare queste tecniche richiede una formazione specifica.
  • Prima di riprodurle in autonomia, verificate con un professionista la vostra capacità di eseguire queste tecniche in modo sicuro.

La configurazione dei luoghi potrà offrire varie opzioni alla cordata:

- passare rischiando di non assicurarsi,

- passare assicurandosi parzialmente quando è possibile,

- tornare indietro o trovare un altro passaggio.

Il primo assume la quota maggiore di rischio, poiché in genere non può mettere protezioni intermedie.

 

Assicurazione del primo

Se il primo rischia essenzialmente di cadere nel crepaccio terminale, il contrappeso del secondo, posizionato a valle, può essere sufficiente.

Se il primo rischia di cadere nel pendio, un punto d'assicurazione deve assicurare la cordata.

Il secondo si tira indietro, fuori dall'asse di caduta.

La corda del primo non passa nel punto di assicurazione, che staccherebbe in caso di caduta.

È il secondo che effettua un'assicurazione dinamica, stando assicurato al corpo morto. 

 

Assicurazione del primo.

 

Attenzione: il primo cadrà al di sotto dell'assicuratore, senza punto di rinvio. VERSO e REVERSO non possono essere utilizzati in questo caso. L’assicurazione si può fare sull'imbracatura con un mezzo barcaiolo o sul corpo.

 

Assicurazione del secondo

Il primo può raggiungere un punto di ancoraggio esistente, o creare un ancoraggio provvisorio nel pendio.

Il secondo è assicurato con un mezzo barcaiolo o un REVERSO sull'ancoraggio.

Attenzione, l’assicurazione sull'imbracatura con un punto di rinvio sull'ancoraggio raddoppia la sollecitazione sul corpo morto per effetto carrucola.

 

Assicurazione del secondo.

 

Esempi di ancoraggi provvisori

 

Piccozza usata come corpo morto

 

Piccozza usata come corpo morto.

 

Anello di fettuccia intorno ad uno spuntone​

 

Anello di fettuccia intorno ad uno spuntone.

 

Due chiodi da ghiaccio a triangolo

 

Due chiodi da ghiaccio a triangolo.

 

 

Attenzione, piantata verticalmente, la piccozza può servire alla tenuta di una persona, ma non costituisce un punto di assicurazione: rischio di estrazione elevato.

Attenzione, piantata verticalmente, la piccozza può servire alla tenuta di una persona, ma non costituisce un punto di assicurazione: rischio di estrazione elevato.