Spostamenti e lavoro sull’albero in DdRT e in SRT con lo ZIGZAG - Petzl Other
Cerca

Spostamenti e lavoro sull’albero in DdRT e in SRT con lo ZIGZAG

Lo ZIGZAG può essere utilizzato sia su corda doppia (DdRT) che su corda singola (SRT) quando è abbinato allo CHICANE. Entrambe le tecniche hanno vantaggi e svantaggi e sono adattate a diverse situazioni.

Avviso Titolo

  • Leggi attentamente la scheda tecnica prima di guardare le seguenti tecniche
  • Per capire queste informazioni supplementari, è necessario aver letto il manuale tecnico
  • Padroneggiare queste tecniche richiede una formazione specifica.
  • Prima di riprodurle in autonomia, verificate con un professionista la vostra capacità di eseguire queste tecniche in modo sicuro.



Nota: in questo documento il nome ZIGZAG indica indifferentemente i modelli ZIGZAG o ZIGZAG PLUS.

Installazione della fune di lavoro

Installazione della fune di lavoro, DdRT.
  • Il potatore sceglie l’ancoraggio sul posto e lo installa più in alto possibile sull’albero per ottimizzare i suoi spostamenti.
  • Possibilità di accesso di vari potatori sull’albero.
  • La corda di accesso può essere utilizzata per il soccorso o all’aiuto al lavoro da parte dell'operatore al suolo.
  • Occorre accedere in cima all’albero prima di poter cominciare a lavorare.
Logo DdRT.
Installazione della fune di lavoro, SRT.
  • Possibilità di lavorare sin dall’inizio dell'accesso all’albero.
  • Possibilità di lavorare senza salire in cima all’albero.
  • Possibilità d’installare la corda su un ancoraggio sbloccabile per favorire il soccorso.
  • Difficoltà a verificare la qualità dell’ancoraggio prima di utilizzarlo.
  • Utilizzo dell’ancoraggio realizzato con il cordino da lancio, che non è necessariamente il migliore né posizionato correttamente.
Logo SRT.

Materiale da utilizzare

Materiale da utilizzare, DdRT.
Logo DdRT.
Materiale da utilizzare, SRT.
Logo SRT.

Settori dell’albero accessibili dall’ancoraggio scelto

Settori dell’albero accessibili dall’ancoraggio scelto, DdRT. Perdita di rendimento e fluidità di movimento se la linea non è diretta tra l’ancoraggio e il potatore.
Logo DdRT.
Settori dell’albero accessibili dall’ancoraggio scelto, SRT. Il rendimento resta lo stesso indipendentemente dal numero di deviazioni sulla corda.
Logo SRT.

Efficacia ed ergonomia quando si torna verso il tronco

Efficacia ed ergonomia quando si torna verso il tronco, DdRT. L’installazione della corda doppia garantisce un effetto di auto-recupero: tirando il capo dello ZIGZAG, ci si recupera grazie al capo di ritorno della corda. La corda serve da punto di appoggio e il potatore fa meno sforzo per sollevarsi.
Logo DdRT.
Efficacia ed ergonomia quando si torna verso il tronco, SRT. Salvo installazione particolare, il potatore traina il 100 % del suo peso quanto tira la corda.
Logo SRT.

Sollecitazione sull'ancoraggio

Sollecitazione sull'ancoraggio, DdRT. Il potatore è in sospensione diretta, la sollecitazione sull’ancoraggio è semplice.
Logo DdRT.
Sollecitazione sull'ancoraggio, SRT. La sollecitazione sull’ancoraggio è teoricamente raddoppiata per "effetto carrucola" sul punto di rinvio della corda (in base all'attrito sul punto di rinvio). Nota: questo punto sarà sviluppato in un altro consiglio tecnico poiché la pratica può essere sensibilmente diversa dalla teoria.
Logo SRT.