Video - Petzl : BINDI® - Run at dawn or dusk | Petzl Schweiz
Cerca

BINDI® - Run at dawn or dusk

6 Novembre 2019

Gara notturna

"La lampada frontale BINDI è davvero pratica per correre in ambiente urbano”. Ad affermarlo – e a spiegarci il perché – è la preparatrice e runner Nolwenn Faivre".

© 2019-Erwan Faivre

"Corro per conto mio 3 o 4 volte la settimana, a parte il mio lavoro di coach. La corsa mi permette di rimanere in forma, di prender aria, di evadere dai miei pensieri. Spesso termino la mia corsa con un sacco di idee in mente. Al punto che, appena rientro, prendo un foglio e una penna per annotarmi tutto.

Anche se sono in città, cerco sempre di avvicinarmi alla natura:

un ruscello, un parco, ai margini di un lago, ai margini di una foresta. Alla fin fine, questo è pur sempre possibile anche in città.
Mi piace correre la mattina presto o la sera. Molto spesso, metto la sveglia alle 6 del mattino, per iniziare la giornata piena di energia.

Utilizzo la lampada frontale BINDI sia per vedere sia per essere vista.

Ovviamente, la lampada mi permette di vedere il percorso e gli ostacoli quando è buio, ma è anche uno strumento di sicurezza: è essenziale poter essere visibili alle altre persone (automobilisti, ciclisti, pedoni…), specialmente quando si corre in un ambiente urbano.

© 2019-Erwan Faivre

La lampada BINDI è super pratica e leggera.

Può essere riposta facilmente in tasca, per tirarla poi fuori quando è buio. Non occupa spazio e garantisce una buona illuminazione. È ricaricabile, il che è un vantaggio. Spesso ne porto con me più di una, per le persone che alleno e che magari hanno dimenticato a casa la loro frontale!"

© 2019-Benjamin Becker