News - Petzl Welcome to Vancouver – This is #PetzlNightRunning - Petzl Other
Cerca
Community News Welcome to Vancouver – This is #PetzlNightRunning

Welcome to Vancouver – This is #PetzlNightRunning

La città portuale di Vancouver offre un clima temperato particolarmente favorevole alla corsa in riva al mare. I percorsi che vengono frequentati regolarmente alla luce del giorno sono assai noti, ma noi eravamo ansiosi di vedere cosa quegli stessi percorsi riescano a regalare agli utenti dopo il tramonto. A farci da guida, per nostra fortuna abbiamo trovato un terzetto di ragazze assai motivate, che stanno portando la corsa notturna cittadina a un livello del tutto nuovo. Dal moderno centro della città fino alla diga marittima dello Stanley Park, Vancouver ha davvero molto da esplorare, e fa sì che tutti possano correre di notte. Foto: Alex Eggermont Testo: Elaine Fung

24 Ottobre 2018

Gara notturna

©Alex Eggermont

"Correre di notte assomiglia quasi a un'attività da delinquenti, ed è come se ci liberassimo dalle regole e dalle norme della vita quotidiana."​

Perché correre ?

Corro per costruire delle relazioni: delle relazioni con il mondo, mentre mi muovo nello spazio fisico per attraversare gli elementi e la bellezza che mi circonda; delle relazioni con la mia comunità, per condividere nuovi percorsi, cime e momenti unici con le persone della mia vita; e, soprattutto, delle relazioni con me stessa, per unire il mio corpo e la mia mente in modo da riuscire a spostare in avanti i miei limiti.

©Alex Eggermont

"Non si tratta sempre e solo del ritmo o della gara, ma della gioia che si prova quando si corre."​

Cosa cambia, nella tua città, quando arriva la notte ?

Prima dell'alba, ovunque la città è pervasa una particolare bellezza serena. Piccole sacche di luce punteggiano l'oscurità silenziosa. E, mentre di giorno vediamo com'è esattamente il paesaggio urbano, di notte possiamo sentire meglio l'oceano e vediamo le montagne illuminate dalla luna, dalle stelle e dalle luci della città. L'oscurità ci costringe a usare tutti i nostri sensi.

Cosa fai per condividere l'esperienza della corsa notturna ?

Al momento, il mio programma di allenamento richiede delle uscite molto presto al mattino. Comunque, faccio parte di un gruppo di runner che organizzano delle uscite il giovedì sera. Nel buio della notte, alla luce della lampada frontale, percorriamo insieme dei sentieri che a volte sono illuminati dai lampioni che fiancheggiano le strade della città.

©Alex Eggermont

"Sono impressionata da tutto ciò che la corsa mi ha offerto – amicizie, opportunità inaspettate e tramonti mozzafiato."​

 ©Alex Eggermont

"Quando inizi a correre con degli sconosciuti, è facile stabilire delle relazioni grazie alla comune passione per la corsa."​

©Alex Eggermont

"La diga dello Stanley Park è uno dei percorsi urbani più incredibili del mondo, e connette la città, l'oceano e le montagne."​

©Alex Eggermont

"Uno dei grandi vantaggi della città di Vancouver è che basta attraversare un ponte per trovarsi in montagna."​

©Alex Eggermont

"Nel corso dell'anno in cui mi sono infortunata, ho sognato di tornare a correre. Ora è trascorso un anno da quando ho ripreso a correre, e continuo a sognare di correre."​

©Alex Eggermont

"Di notte, la vita della città vibra in modo diverso; e anche se gli occhi sono attratti dalla luce, nel buio c'è davvero tanto da scoprire."​

"In definitiva, correre significa soprattutto concentrazione, energia, visione, cuore ed emozioni."​

©Alex Eggermont

"Dei piedi veloci."​

©Alex Eggermont

"Nel buio è facile perdere i propri punti di riferimento e il senso della distanza."​

"A volte, sono certi brevi momenti tra due uscite che fanno sì che tutto ciò valga la pena di essere fatto."​

Corsa notturna, una nuvola di tag 
: 

Condividi i tuoi percorsi Strava preferiti, per correre di notte a Vancouver :


Questo percorso corre lungo la diga di Vancouver e offre degli incredibili colpi d'occhio sull'oceano, sulla città e sulle montagne circostanti. Manca anche accanto a tre luoghi in cui abbiamo realizzato dei servizi fotografici.

STRAVA

News associate