News - Petzl Sopra il porto, ultimo piano, vista mare - Petzl Italia
Cerca
Community News Sopra il porto, ultimo piano, vista mare

Sopra il porto, ultimo piano, vista mare

Nel 2017, in occasione di un giorno di reportage fotografico e video, siamo andati a incontrare una delle aziende spagnole leader nei lavori in altezza: Vertice Vertical™. Abbiamo trascorso la giornata in un cantiere d’eccezione, sulle gru del porto di Valencia in Spagna. Jose Maria Puig, l’amministratore delegato dell'azienda, ha risposto alle nostre domande sui risvolti tecnici e sulla portata del progetto.

30 Marzo 2018

Accesso su fune e spazi confinati

Potrebbe presentarci Vertice Vertical™?

Vertice Vertical™ è una società di ingegneria specializzata nei lavori in altezza e su corda. Opera nel campo industriale, sulle opere pubbliche e sugli edifici. La società ha sede a Valencia, in Spagna. Impiega 42 persone: tecnici, ingegneri e personale amministrativo.

Che tipo di intervento state facendo al porto di Valencia?

Da due anni, Vertice Vertical™ lavora per la Mediterranean Shipping Company, nell’ambito di un progetto di ristrutturazione delle gru. Vertice Vertical™ è stata scelta per la riparazione e la manutenzione della verniciatura delle gru, e in particolare per la loro protezione rispetto agli effetti della corrosione marina. Per noi, si tratta davvero di un cantiere di lunga durata!

Quante persone lavorano nel cantiere?

Per questo progetto, gestiamo un team permanente che varia dai 3 ai 5 tecnici specializzati nell’accesso su corda. Il lavoro è organizzato quotidianamente dal nostro ufficio ingegneristico in base alla pianificazione generale del progetto. Per questo cantiere, come per gli altri, la pianificazione e l’organizzazione preliminare rappresentano delle fasi critiche.

Quali sono le specificità di questo cantiere?

La principale difficoltà di questo progetto risiede nelle manovre di accesso su corda necessarie per raggiungere determinate aree di lavoro, in particolare le linee di tensione diagonale sulle gru. Non solo dobbiamo immaginare come si svolgerà il lavoro e svolgerlo, ma anche mettere a punto il piano di salvataggio necessario per ogni possibile eventualità. D’altra parte, non siamo gli unici a intervenire nel porto: coabitiamo con altri team che fanno capo ad altre società presenti sul campo.

Per voi questo rappresenta un intervento speciale?

Tutti gli interventi per noi sono speciali: è la specificità della nostra professione. Il nostro know-how è costituto dalla capacità di adattamento. In questo caso specifico, l'ambiente portuale, la durata del progetto, l’altezza delle gru, le condizioni meteorologiche e la difficoltà tecnica delle manovre d’accesso su corda rendono l’intervento qualcosa di unico.

Qualche parola sul materiale Petzl?

Il 95% delle attrezzature da noi impiegato per il lavoro in altezza è costituito da materiale Petzl. Per noi Petzl è sinonimo di affidabilità, precisione e durata. In breve, se dobbiamo spingerci lassù, lo facciamo con Petzl. E la cosa va avanti da anni.

News associate