Installazione di una linea di vita - Petzl Other
Cerca

Installazione di una linea di vita

Avviso Titolo

  • Leggi attentamente la scheda tecnica prima di guardare le seguenti tecniche
  • Per capire queste informazioni supplementari, è necessario aver letto il manuale tecnico
  • Padroneggiare queste tecniche richiede una formazione specifica.
  • Prima di riprodurle in autonomia, verificate con un professionista la vostra capacità di eseguire queste tecniche in modo sicuro.

L'installazione di una linea di vita è una manovra pericolosa, soprattutto per l'elevato rischio di effetto pendolo.

Per questo tipo d'installazione, l'ASAP offre alcuni vantaggi, ma richiede anche particolari precauzioni:


Vantaggi:

- Le mani sono libere per gestire la progressione.

- L'utilizzatore può disporre rapidamente della corda necessaria per fare i nodi, grazie allo scorrimento della corda nell'ASAP, ottimizzando la tensione di corda nelle fasi di spostamento.

Attenzione

Svantaggi:

- In caso di effetto pendolo sull'ASAP, il tirante d'aria è difficile da valutare. È superiore a quello di un semplice pendolo su corda.

Il tirante d'aria comprende:

- La lunghezza di corda srotolata dall'ultimo ancoraggio e la sua elasticità.

- La possibile lacerazione dell'assorbitore di energia.

- La distanza di attivazione dell'ASAP, che può essere più lunga di una caduta in pieno vuoto (l'ASAP non è messo in tensione immediatamente al momento del pendolo).



Sospeso sull'ASAP dopo una caduta, l'utilizzatore, o il suo compagno, dovrà installare un altro sistema per l'evacuazione.

Precauzioni:

- Tenere sempre la corda dell'ASAP in tensione, senza lasco di corda.

Quando si fa il nodo, occorre prendere corda. L'ASAP deve quindi essere considerato disattivato: l'utilizzatore deve pertanto disporre di un sistema sostitutivo (cordino sull'ancoraggio per esempio).

- Avanzare sempre al di sotto dei punti di ancoraggio.

- Quando è possibile, preferire una soluzione di autoassicurazione su un punto alto per ridurre il rischio di pendolo.

- L'utilizzatore deve procedere ad un'analisi dei rischi prima d'impegnarsi. Dovrà in particolare controllare la distanza dei punti di ancoraggio e il rischio di pendolo, e dedurne lo spazio libero in caso di caduta.

1. Esempio di tecnica d'installazione quando il rischio di caduta è basso:

Progressione:

La corda blu è installata come linea di vita, lo scorrimento nell’ASAP consente di evitare i laschi di corda.

Realizzazione del nodo:

Utilizzatore in tensione sul cordino collegato all'ancoraggio. L’utilizzatore prende la corda necessaria a monte dell’ASAP per realizzare il nodo. L’ASAP è pronto per la successiva fase di progressione.

Vantaggi:

- Autonomia dell'utilizzatore.

Svantaggi:

- Limita la progressione ai punti ravvicinati e alle situazioni in cui il rischio di caduta è basso.

Installazione di una linea di vita progressione 01
Installazione di una linea di vita progressione 01

2. Esempio di tecnica d'installazione con autoassicurazione sull'ancoraggio da parte di un compagno:

Progressione:

La corda blu è installata come linea di vita, lo scorrimento nell’ASAP consente di evitare i laschi di corda. Autoassicurazione sulla corda grigia con un assicuratore sull'ancoraggio.

Realizzazione del nodo:

Utilizzatore in tensione sul cordino e sempre autoassicurato con la corda grigia. L’utilizzatore prende la corda necessaria a monte dell’ASAP per realizzare il nodo. L’ASAP è pronto per la successiva fase di progressione.

Vantaggi:

- Rapidità e progressione a mani libere.

- Sistema preinstallato per aiutare il compagno di squadra.

Svantaggi:

- Gestione del passaggio di più corde negli ancoraggi.

Installazione di una linea di vita progressione 02
Installazione di una linea di vita progressione 02

9.3. Test di effetto pendolo

Test realizzati con una massa di 100 kg, con un ASAP'SORBER 40, ASAP installato su una corda AXIS 11 mm nuova, nodo a 8 sul punto di ancoraggio.

Inizio della caduta: massa posizionata a 3 m dal punto di ancoraggio, con 3 m di corda utilizzata (la lunghezza di collegamento ASAP'SORBER + 2 connettori crea un piccolo lasco di corda).

La stessa caduta è stata ripetuta tre volte in condizioni identiche.

Installazione di una linea di vita test
Installazione di una linea di vita test

Risultati principali:

Distanza di attivazione dell'ASAP: da 21 a 32 cm.

Lacerazione completa dell'ASAP'SORBER 40.

Corda intatta, ASAP da eliminare.

Arresto della massa 4,30 m sotto il punto di ancoraggio (aggiungere l'altezza dell'utilizzatore e un margine di sicurezza per dedurre il tirante d'aria necessario).

Al momento del pendolo, la massa raggiunge un punto opposto all'ancoraggio, a oltre 3,50 m dallo stesso.

Questo test è stato ripetuto più volte per poter rilevare dei valori medi, tuttavia i risultati ottenuti sono forniti a titolo puramente indicativo.

Con l'ASAP'SORBER 40, una distanza di 3 m tra gli ancoraggi sembra essere il massimo accettabile.

Tenete conto di queste informazioni, riportate nel vostro ambiente, per l'analisi dei rischi.