Allungamento - Petzl Italia
Cerca

Allungamento

Nei test delle norme sono misurati due tipi di allungamento.

Avviso Titolo

  • Leggi attentamente la scheda tecnica prima di guardare le seguenti tecniche
  • Per capire queste informazioni supplementari, è necessario aver letto il manuale tecnico
  • Padroneggiare queste tecniche richiede una formazione specifica.
  • Prima di riprodurle in autonomia, verificate con un professionista la vostra capacità di eseguire queste tecniche in modo sicuro.

Allungamento statico

L’allungamento statico corrisponde all'allungamento della corda sotto una massa di 80 kg. Il test si fa su un capo per corda singola e mezza corda, su due capi per corda gemella.

È limitata a:

  • 10 % per le corde singole (un capo di corda),
  • 12 % per le mezze corde (un capo di corda),
  • 10 % per le corde gemelle (due capi di corda).

Nell'utilizzo, l’allungamento statico trova la sua importanza soprattutto con corda dall'alto. Quando si lavora una via, è più confortevole poter essere bloccati efficacemente, per evitare di finire sotto un passaggio appena lavorato!

Un debole allungamento statico consente anche di evitare le cadute al suolo all'inizio della moulinette.

Allungamento dinamico

L’allungamento dinamico è l'allungamento della corda nel test dinamico della norma. Deve essere inferiore al 40 %. Poiché questo test è estremo, occorre pertanto considerare che è il massimo allungamento. Questo valore massimo sarà sempre inferiore sul campo.

Per una caduta in arrampicata, l’allungamento dinamico della corda si colloca tra il 10 e il 40 %.

Un notevole allungamento dinamico aumenta il rischio di cadere al suolo o su sporgenze.

Per una caduta in arrampicata, l’allungamento dinamico della corda si colloca tra il 10 e il 40 %.