Cordino a Y con un JANE annodato - Petzl Italia
Cerca

Cordino a Y con un JANE annodato

Avviso Titolo

  • Leggi attentamente la scheda tecnica prima di guardare le seguenti tecniche
  • Per capire queste informazioni supplementari, è necessario aver letto il manuale tecnico
  • Padroneggiare queste tecniche richiede una formazione specifica.
  • Prima di riprodurle in autonomia, verificate con un professionista la vostra capacità di eseguire queste tecniche in modo sicuro.

Un JANE può essere annodato per realizzare un cordino a Y di progressione e/o di posizionamento sul lavoro.

Un nodo a otto deve essere preparato nel punto di attacco dell'imbracatura.

Il capo più corto non dovrebbe misurare meno di 10 cm circa (connettore escluso).

Precauzioni:

Il nodo sul JANE dovrebbe preferibilmente essere effettuato nell'anello di attacco metallico dell'imbracatura.

Petzl ha notato che alcuni utilizzatori lo posizionano direttamente sul punto di attacco in tessuto dell'imbracatura. In questo caso, lo sfregamento del tessuto (cordino) contro il tessuto (ponte) presenta un rischio di forte usura. Dopo ogni utilizzo, deve essere effettuata un'ispezione accurata dello stato dell'imbracatura e del cordino, con eventuale eliminazione degli elementi usurati.

 Cordino a Y con un JANE annodato
Cordino a Y con un JANE annodato pericolo 1/2
Cordino a Y con un JANE annodato pericolo 2/2

Rispettate le istruzioni tecniche del cordino JANE, dell'imbracatura e di tutto il materiale.

Nota

Limitare la possibilità di caduta:

Il cordino JANE non è un assorbitore di energia, ma la sua capacità dinamica gli consente di assorbire altezze di caduta ridotte (vedi tabella). Il serraggio del nodo a otto contribuisce anche ad ammortizzare l'arresto: occorre allentare il nodo regolarmente.

Fattore di caduta inferiore 0,5 Fattore di caduta tra 0,5 e 1 Fattore di caduta superiore 1
Fattore di caduta inferiore 0,5
Fattore di caduta tra 0,5 e 1
Fattore di caduta superiore 1