La classificazione delle zone ATEX - Petzl Other
Cerca

La classificazione delle zone ATEX

Le zone ATEX sono classificate in base a due parametri: - il tipo di combustibile riscontrabile (polveri o gas), - la frequenza o la durata nel corso della quale è probabile la formazione di un’atmosfera esplosiva.

Avviso Titolo

  • Leggi attentamente la scheda tecnica prima di guardare le seguenti tecniche
  • Per capire queste informazioni supplementari, è necessario aver letto il manuale tecnico
  • Padroneggiare queste tecniche richiede una formazione specifica.
  • Prima di riprodurle in autonomia, verificate con un professionista la vostra capacità di eseguire queste tecniche in modo sicuro.

Classificazione delle zone ATEX:

Atmosfera esplosiva Combustibile tipo gas Combustibile tipo polveri
Presente sempre o per lunghi periodi

(superiore a 1000 h l’anno)
ZONA 0 ZONA 20
Presente occasionalmente

(superiore a 10 h e inferiore a 1000 h l'anno)
ZONA 1 ZONA 21
Presente accidentalmente

(inferiore a 10 h l’anno)
ZONA 2 ZONA 22

Esempio di mappatura ATEX:

Esempio di mappatura ATEX
Esempio di mappatura ATEX

Le zone devono essere indicate con segnali di avvertimento chiari e visibili:

Segnali di avvertimento di mappatura ATEX