Comportamento delle corde nuove - Petzl Other
Cerca

Comportamento delle corde nuove

La calza di una corda nuova può essere scivolosa e richiede una maggiore attenzione nei primi utilizzi.

Avviso Titolo

  • Leggere attentamente le istruzioni tecniche dei prodotti utilizzati in questo consiglio prima di consultarlo. Dovete aver compreso le informazioni dell’istruzione tecnica per poter capire queste ulteriori informazioni.
  • La padronanza di queste tecniche richiede una formazione ed un addestramento specifico. Verificate con un professionista la vostra capacità di rifare la manovra, da soli, in piena sicurezza, prima di riprodurla autonomamente.
  • Forniamo esempi di tecniche relative alla vostra attività. Ne possono esistere altre che non vengono qui descritte.

L’azione frenante è meno performante su una corda nuova con i dispositivi come GRIGRI, I’D, REVERSO, STOP, ZIGZAG e tutti i discensori in generale.

Sui dispositivi con sistema frenante assistito, l’avvio di bloccaggio si ottiene con lo sfregamento della corda sulle parti frenanti.

Su una corda più scivolosa, il tempo di reazione del dispositivo può essere più lungo.

Il bloccaggio effettivo si ottiene stringendo la corda, per cui lo stato superficiale della corda influisce poco.

Il controllo della calata potrebbe essere più difficile, meno fluido.

Sui dispositivi di frenaggio senza bloccaggio come REVERSO, PIRANA o SIMPLE, occorrerà stringere soprattutto la corda con la mano e fare meno affidamento sul dispositivo per rallentare la calata o arrestare la caduta. Una scelta errata del diametro di corda, un’errata installazione nel dispositivo o semplicemente la scarsa attenzione potranno diventare critici più rapidamente su una corda nuova.

Osservazioni

Osservazioni:

Le prestazioni di bloccaggio dei dispositivi con fermacorda dentato come ASAP, MICRO TRAXION, ASCENSION, BASIC, PRO TRAXION sono identiche su corda nuova o usurata.

Corda nuova utilizzata con i vostri dispositivi abituali

Quando siete abituati al funzionamento dell’insieme corda + dispositivo di frenaggio, il cambio di corda può disorientare, soprattutto se il dispositivo è già un poco usurato.

Corde nuove installate permanentemente per la formazione

Quando una corda nuova è installata permanentemente in un centro di formazione, rischia di restare scivolosa più a lungo, in quanto restando sospesa è protetta dalla polvere ed è utilizzata soltanto con apparecchi puliti, sempre nello stesso senso. La sua usura non è omogenea e possono esserci eccessivi effetti di scorrimento della calza.

Attenzione, occorre prestare maggiore attenzione se le corde nuove sono utilizzate dai principianti.

Quali soluzioni?

Quando si cambia corda, effettuare un test di compatibilità con il dispositivo di frenaggio: verificare il bloccaggio in autoassicurazione.

Questo test è formalmente descritto nella nota informativa dello ZIGZAG per esempio, ma può essere effettuato, ad altezza ridotta, con un qualsiasi apparecchio.

Aumentare l’azione frenante nei primi utilizzi della corda: utilizzare un FREINO o una tecnica adatta per il passaggio della corda.

Se siete principianti e utilizzate una corda nuova, fare maggiore l’attenzione. Assicurarsi di utilizzare una tecnica adatta e approvata da una persona competente.

Differenza di comportamento tra le corde in poliammide e le corde in poliestere

Nei primi utilizzi, una corda in poliestere è un po’ più scivolosa di una corda in poliammide.

In seguito, la corda in poliestere tenderà a restare più morbida, invecchiando più lentamente.

Lavaggio prima dell’utilizzo:

È inutile lavare una corda Petzl con calza in poliestere prima dell’utilizzo.

Il lavaggio prima dell’utilizzo di una corda in poliammide consente di sciacquare gli eventuali additivi utilizzata in produzione, ma il poliammide si dilata in acqua e si contrae asciugandosi. Questo lavaggio non è indispensabile.

Questo lavaggio e qualsiasi immersione in acqua, tenderà ad irrigidire le corde in poliammide e a ridurne la lunghezza. Una corda rigida diventa più difficile da annodare, ma garantisce una migliore azione frenante in calata.