Oggetto: Informazioni al cliente per il Petzl CROLL B16 & B16AAA

 

17 marzo 2014
Questo avviso si rivolge specificamente alle imprese che utilizzano il bloccante CROLL Petzl per lavoro in maniera intensiva.

Leggi le ultime informazioni >>

 

 

I fatti:

Due clienti ci hanno recentemente informato di un difetto a livello della testa del rivetto del CROLL Petzl: nessuno dei due casi presentati ha portato ad un incidente. Questi due bloccanti Croll sono stati usati su piattaforme off-shore nel Mare del Nord. Non c'era alcun segno di usura o danno specifico sul CROLL prima di queste segnalazioni.

 

 

Le prospettive:

Negli ultimi 20 anni sono stati prodotti diverse centinaia di migliaia di CROLL, con centinaia di migliaia di ore di utilizzo e decine di migliaia di Km percorsi su corda. Durante questo periodo, Petzl non ha mai riportato una segnalazione di questo tipo.

 

Azioni Petzl immediate:

Il nostro team tecnico sta lavorando su questo avvenimento con la massima urgenza, Petzl è impegnata ad effettuare profonde indagini per capire le cause di questi due danni identici.

 

Da una prima analisi possiamo affermare che:

  • Questi due CROLL sono prodotti Petzl autentici.
  • Questi due CROLL sono stati fabbricati nel mese di agosto 2012.
  • I materiali e le dimensioni del rivetto sono conformi alle nostre esigenze.

Il laboratorio di test di Petzl sta eseguendo numerose analisi e test al fine di simulare le condizioni di lavoro, per provare a comprendere l’accaduto, ed evitare che possa accadere nuovamente. Ad oggi non è stato ancora possibile replicare l’errore osservato.

 

Raccomandazioni Petzl:

La casistica di questo tipo di danno è eccezionalmente bassa (2 su centinaia di migliaia). Per una questione di fiducia degli utenti:

  • Petzl ricorda che quando l’utente è connesso ad un dispositivo su corda, deve avere anche un dispositivo di back-up oppure un secondo bloccante su corda (punto di attacco secondario)
  • Petzl raccomanda agli utenti di ispezionare visivamente il proprio CROLL B16 & B16AAA per controllare che non manchi la testa del rivetto.

Si noti che il nuovo CROLL più piccolo, e altri bloccanti Petzl non sono interessati da questo avviso. Solo il vecchio CROLL B16 & B16AAA ne sono coinvolti.

 

Azioni future:

Petzl sta continuando ad indagare sulle cause di questi eventi eccezionali.
Petzl comunicherà i risultati di queste indagini e le eventuali azioni potenziali correttive, non appena saranno concluse. 
Quando: 18 aprile al più tardi

PETZL chiede che questa informazione venga messa a disposizione di tutti coloro che lavorano, posseggono e ispezionano il bloccante CROLL, e consiglia vivamente che le raccomandazioni elencate vengano messe in vigore.

 

Maggiori informazioni: contattate il distributore Petzl del vostro paese.