La spedizione scientifica nel 2012, nell'isola di Madang in Papua Nuova Guinea, aveva l’obiettivo di realizzare un inventario della biodiversità (insetti, piante, alberi…), e la raccolta di piante epifite a diversi livelli di altitudine, per la necessaria comparazione. Nella spedizione c’erano due tree-climbers: Noui Baiben e Laurent Pierron.

 

 

© Laurent Pierron - MNHN - PNI - IRD

Nel 2012, Laurent Pierron (tre volte campione francese di potatura) e Jeremy Thomas hanno unito le loro competenze e conoscenze di tree-climbers in tema di arboricoltura, per proporre ai diversi protagonisti della vicenda una serie di servizi in grado di promuovere l’approccio all’albero nel suo ambiente naturale. Hanno anche creato l'associazione “EnQuête d’Arbres”, che oggi raggruppa tree-climbers di tutto il mondo. L’obiettivo dell’associazione è salire sugli alberi più alti del pianeta, soprattutto di costituire un legame tra chi è in grado di salire professionalmente sulle grandi piante e gli scienziati che studiano gli alberi e la vita della parte superiore delle chiome nelle foreste.

L'associazione partecipa a numerose spedizioni. I tree-climbers aiutano gli scienziati (botanici ed entomologi) nell'installazione del materiale da ripresa, nella raccolta dei campioni (semi, fiori, frutta), e posando trappole per gli insetti. L'accesso alla cima dei grandi alberi dell’ambiente tropicale umido è difficile. L’esplorazione della chioma delle piante richiede una notevole esperienza e un serio lavoro di squadra. Per i tree-climber che operano regolarmente sopra i 50 metri, l’occasione rappresenta anche un'opportunità per migliorare le tecniche di arrampicata.

Gli incontri con gli abitanti locali che vivono a contatto con la natura, per studiare insieme la biodiversità, rappresentano un doppio arricchimento. I tree-climbers passano la loro vita professionale a contatto con gli alberi. Sono degli osservatori privilegiati. E costituiscono un prezioso aiuto per gli scienziati. Da parte loro, i ricercatori, condividendo le loro scoperte, arricchiscono costantemente i tree-climbers, che sapranno far fruttare queste conoscenze tra le persone incontrate nel loro lavoro.

 
 

Link utili: