Il primo Petzl RopeTrip è stato organizzato nel nostro centro di formazione, vicino al quartier generale. E' stata una grande opportunità per tutti i partecipanti, che hanno potuto visitare la fabbrica e sono stati coinvolti in una sfida originale che ha coinvolto professionisti di tutto il mondo.

25 squadre iscritte hanno partecipato a questa competizione amichevole basata sullo scambio e la socializzazione. Sylvain Borie e i suoi collaboratori hanno lavorato duramente per preparare il lato tecnico di questo challenge.
 

Petzl RopeTrip 2012
Installazione della tirolese a cura della squadra EPIsur

 
I partecipanti arrivano venerdì in mattinata (qualcuno ha guidato fin qui dalla Russia) e piazzano le loro tende nel parcheggio. Le nazioni rappresentate sono molte: Belgio, Ungheria, Bulgaria, Italia, Germania, Russia, Spagna, Regno Unito e anche Singapore. 75 partecipanti pronti per questo challenge.
 

Petzl RopeTrip 2012
Atmosfera piuttosto rilassata davanti agli uffici Petzl!
 

Dopo l'iscrizione, i partecipanti controllano i propri DPI (Dispositivi di Protezione Individuale) per verificare che il materiale sia in regola. Le tecniche di progressione su corda cambiano da nazione a nazione.
 

Petzl RopeTrip 2012
Controllo DPI prima della prova

 
I partecipanti si esercitano nelle diverse prove proposte durante il weekend mentre un giudice spiega loro le regole. Sabato è il giorno di qualificazione e ognuno potrà dare ilmeglio di sé.
 

Petzl RopeTrip 2012
 Un giudice spiega le regole

 
La prova di qualificazione si basa su tre prove individuali e una di squadra. La prima prova prevede il soccorso di un manichino di 80 Kg sospeso in un silos, nel buio e con un grosso e rumoroso ventlatore acceso!!! 
 

Petzl RopeTrip 2012
Un ipotetico ferito aspetta nel silos di essere soccorso

 
La seconda prova individuale prevede la composizone di un grande puzzle che raffigura il poster dell'evento.
 

Petzl RopeTrip 2012
Il puzzle da completare

 
La terza e ultima prova individuale di sabato misura il tempo che impiegano i partecipanti a portare un secchio d'acqua su per un pilone fino a 20 metri di altezza, attraversare una tirolese e ridiscendere. Al termine della percorso il secchio viene svuotato in una recipiente graduato per misurare le perdite lungo il percorso.
 

Petzl RopeTrip 2012
Un partecipante sulla tirolese.

 
La prova in squadra è un test delle capacità di coordinazione e precisione. A gruppi di tre i partecipanti devono issare un peso di 100 Kg fino a fargli toccare una campana, per poi centrare un bersaglio in basso.
 

Petzl RopeTrip 2012

Petzl RopeTrip 2012

 

 
Domenica è il giorno delle finali con i team migliori. Il premio è una campana Petzl forgiata per l'occasione. Per maggiori informazioni, foto e news, visita la nostra pagina Facebook

 

Petzl RopeTrip 2012