GER

Alexander Huber

Alex Huber - photo © Sam Bié
  • 30 Dicembre 1968
  • Berchtesgaden (Baviera, Germania)
  • Laurea in fisica
  • Guida alpina, alpinista professionista
  • 1993

Lo spirito dell’alpinismo estremo
«Fin dall'infanzia, i nostri genitori ci hanno introdotto, a me e mio fratello, al mondo della montagna e dell'alpinismo. Mio padre, noto per le sue rapide ascensioni della parete nord delle Droites fin dagli anni 60, ci ha trasmesso lo spirito dell'alpinismo estremo.
La famiglia e gli amici stanno alla base della mia vita. Ciò che è importante è la coerenza indipendentemente dal contesto della vita. Posso avanzare in nuove direzioni soltanto se utilizzo una solida base come trampolino di lancio. Questo è il motivo per cui lavoro con quasi tutti i miei sponsor da più di 15 anni. Nel 1997, ho superato il master in fisica all'Università di Monaco. Questa formazione mi è servita da base per la mia vita di climber.»

picto plus Risultati importanti

Alpinismo
- Triangel (Austria) «Om» (9a) prima salita, 1992.
- Schleier (Austria) «Weisse Rose» (9a) prima salita, 1994.
- El Capitan (Yosemite, California USA) «Salathe» (5.13b) prima salita concatenata in libera, 1995.
- Schleier (Austria) «Open Air» (9a+) prima salita, 1996.
- Latok II (Karakorum, Pakistan) versante Ovest (7108 m / 6c/A3+) prima salita, 1997.    
- Cho Oyu (Himalaya, Nepal) «Diretta su parete Nord Ovest» (8201 m) 1998.
- El Capitan (Yosemite, California USA) «El Nino» (5.13b) prima salita, 1998.
- El Capitan (Yosemite, California USA) «Free Rider» (5.12d) prima salita concatenata in libera, 1998.
- El Capitan (Yosemite, California USA) «Golden Gate» (5.13a) prima salita, 2000.
- Cima Ovest (Dolomiti, Italia) «Bellavista» (8c) primo concatenamento in libera, 2001.
- El Capitan (Yosemite, California USA) «El Corazon» (5.13b) prima salita, 2001.
- Cerro Torre (Patagonia, Argentina) «Kompressorroute» (V/A1) 2002.
- Fitz Roy (Patagonia, Argentina) «Franco-Argentina» (6b) salita concatenata in libera, 2002.
- Cerro Standhardt (Patagonia, Argentina) «Exocet» (6a/90°) salita invernale, 2002.
- Cima Grande (Dolomiti, Italia) Direttissima (7a+) prima salita in libera da solo, 2002.
- El Capitan (Yosemite, California USA) «Zodiac» (5.13d) prima salita concatenata in libera, 2003.
- Schleier (Austria) «Kommunist» (8b+) prima salita in libera da solo, 2004.
- El Capitan (Yosemite, California USA) «Zodiac» (A2+/5.8) record di velocità in 1h51, 2004.
- Grand Capucin (massiccio del Monte Bianco, Francia) «Voie Petit» (8b) primo concatenamento in libera, 2005.
- Desmochada (Patagonia) «Golden Eagle» (5.11/A1) prima salita, 2006.
- Colle del Gigante (massiccio del Monte Bianco, Italia) parete Sud (6c) prima salita in libera da solo, 2006.
- Cima Ovest (Dolomiti, Italia) «Pan Aroma» (8c) prima salita, 2007.
- El Capitan (Yosemite, California USA) «The Nose» (5.9/A1) record di velocità in 2h45, 2007.
- La Silla (Patagonia) parete Ovest (5.11/A1) prima salita, 2008.
- Sonnwand (Tyrol, Austria) «Feuertaufe» (8b+) prima salita, 2008.
- Grand Capucin (massiccio del Monte Bianco, Francia) «Swiss route» (6b) prima salita in libera da solo, 2008.
- Schüsselkarspitze (Alpi, Germania) «Locker vom Hocker» (7a) prima salita da solo, 2008.
- Holtanna (Antartide) parete Ovest (5.10+/A4) prima salita, 2008.
- Holtanna (Antartide) pilastro Nord (5.10) prima salita / prima salita in libera, 2008.
- Ulvetanna (Antartide) pilastro Nord Ovest (5.11a/A2) prima salita, 2008.
- Nameless Tower (Pakistan) «Eternal Flame» (6251 m / 5.13a) primo concatenamento, 2009.

picto rss Altre informazioni

Libri
- The Wall (tedesco, inglese) 1999.
- Yosemite (tedesco, inglese, spagnolo) 2002.
- Drei Zinnen (tedesco, spagnolo, italiano) 2002.
- Senkrechte Horizonte (tedesco) 2005.
- The Mountain inside me (tedesco, inglese, italiano) 2008.
 
Website
www.huberbuam.de

picto photo Photos

picto video Videos

Alex Huber - photo © Sam Bié