Quest’anno la Trace des Ducs de Savoie (TDS) è stata la novità degli organizzatori di The North Face® Ultra Trail du Mont Blanc®. Lo scorso anno la manifestazione è stata cancellata a causa delle cattive condizioni meteorologiche. Nel 2009 ci fu la prima edizione, ma con un altro percorso.

 

 

Sotto uno splendido sole, la corsa parte da Courmayeur e gira in senso orario fino a Chamonix passando per i sentieri selvaggi ed isolati dei massicci valdostani, della Tarentaise e del Beaufortain. Il 25 agosto 2011 alle ore 9.00 si sono dati appuntamento in 1200 per lanciarsi su un percorso di 110 km di gara con un dislivello di 7100 m e con un limite orario di 31 ore. 

 

A mezzogiorno, quando i primi corridori raggiungono il colle del Piccolo San Bernardo, le cime delle montagne sono già preda delle nuvole. Al colle, i corridori sono accolti dai suoni delle campane. Dopo una meritata pausa i runner ripartono in territorio francese con una lunga e sinuosa discesa che li porta a Bourg Saint Maurice.

 

Regna un caldo torrido nel fondo della valle ed è sicuramente piacevole per i corridori scapparne  risalendo verso il Fort de la Platte. Un enorme temporale sul versante della gara obbliga gli organizzatori a proporre un percorso alternativo per raggiungere il Cormet de Roselend: la strada dei “Chapieux”…

 

La dozzina di chilometri di asfalto poteva essere interpretata come una punizione: l’itinerario prevedeva di passare per l’austero e selvaggio “Passeur de Pralognan”. E’ stata una scelta difficile da fare da parte degli organizzatori ma bisognava garantire la sicurezza dei corridori anche se questo significava allungarne il percorso.

 
 
 
 
Sul tragitto i corridori beneficiano di una doccia gratuita per rinfrescarsi un po'. Intanto il cielo si rasserena in fretta e ritorna il sole. Per il primo centinaio di concorrenti la ricompensa è magnifica: assistitono ad uno splendido tramonto correndo su un morbido tappeto erboso attraverso le selvagge Alpi. La notte incombente obbliga i corridori ad accendere le loro frontali ed un serpentone luminoso si snoda sul sentiero che porta al Col Joly. Per finire, la corsa attraversa i luoghi del Monte bianco, passando per le Contamines-Montjoie, risalendo verso il Col du Tricot, affacciandosi sul giacciaio di Bionnassay, scalando sino a Bellevue prima della discesa finale sulle Houches per finire nella splendida Chamonix. 
 

 Immagini sulla corsa TDS :

 

 

 

 Risultati:  

 

780 corridori terminano questa prima edizione completa del TDS , MARTINS Alcide è l'ultimo a terminare la gara.

 

Uomini:
1 BUSSIERE Franck : 15:51:37
2 TRIVEL Lionel 16:12:32
3 TALOTTI Sebastien 16:20:54

 

 

 

Femmine:

 

1 LINSCHOOTEN Jolanda 20:57:32

2 CANEPA Francesca 20:57:40

3 LE FLANCHEC Nathalie 21:38:28

 

  Per maggiori informazioni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tutti i risultati su  www.ultratrailmb.com