Ad aprile 2011, Arnaud Petit, Aymeric Clouet e Enzo Oddo, tre componenti del Team Petzl, sono andati a Taghia in Maroc per aprire una nuova via. Arnaud racconta questa bella avventura in un paesaggio mozzafiato.

Enzo Oddo, Arnaud Petit e Aymeric Clouet su Walou Bass, Maroc

"Il progetto era di aprire la via dal basso, scalando in libera su friends e nuts prima di tirar su il trapano per mettere gli spit.

Siamo stati attirati da una linea su una parete corta e strapiombante. Ci sono voluti quattro giorni per aprire 150 metri di scalata, più due giorni per tentarla e concatenarla. La difficoltà principale di questo genere di impresa è quella di mettere le protezioni nei punti giusti per la scalata in libera e spesso la roccia richiede un lavoro di pulizia: non si sa mai prima se la linea scelta sarà interrotta da una passaggio senza appigli.

Enzo Oddo, Arnaud Petit et Aymeric Clouet dans Walou Bass, MarocNonostante fosse solamente la sua seconda esperienza su una via lunga, Enzo si è dimostrato rapidamente all'altezza. Ha preso velocemente confidenza con i cliff hanger e ha accettato di affrontare sezioni di scalata senza essere sicuro di uscirne.

Con Aymeric, abbiamo mostrato a Enzo qualche trucchetto che facilita le cose e lui ci ha dimostrato che l'8 su una via lunga è una "passeggiata"! La cosa bella è che la nostra squadra ha funzionato bene e il nome della via è diventato: " Walou Bass " che significa " Non ci sono problemi..." in berbero. Si tratta di quattro tiri stupendi ed impegnativi (8b, 7c, 8c, 8a/8a+), la prima lunghezza è stata aperta l'anno scorso da Jérôme Para e Damien Tomassi.

Sfortunatamente non siamo riusciti a concatenare l'8c del terzo tiro: 30 metri con un ingresso di 8a+ che presenta un passaggio di blocco intorno all'8a che Enzo è quasi riuscito a salire nonostante la fatica dell'apertura della via.

C'è dunque un buon motivo per tornare in questo villaggio che amo tanto e dove ho già passato qualche mese della mia vita! A Taghia, gli abitanti sono dei "montagnard" che si incontrano regolarmente nel villaggio. I contatti e le relazioni con loro si instaurano facilmente e spesso diventano molto forti.

Bertrand Delapierre ha filmato quest'impresa, presto un breve filmato sarà in linea."

Arnaud Petit

 

 

Per maggiori informazioni

 

 

 

 

 

commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Allowed HTML tags: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <hr> <br> <img> <object> <embed> <h1> <h2> <h3> <h4> <h5> <h6> <p> <span> <b> <i> <u>

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.