I giovani dello YEP (Young Explorers Program) verranno presto selezionati per la spedizione «Pakistan PANGAEA», la quinta di una serie di dodici, nei cinque continenti, dal 2008 al 2012.

L’obiettivo di Mike Horn e del suo programma PANGAEA è quello di sensibilizzare il pubblico al rispetto per l'ambiente che ci circonda e di partecipare attivamente alla pulizia del pianeta per proteggerlo. Una sfida per le generazioni future.
Questi giovani esploratori sono proiettati, al di là di questa avventura, a condividere le loro emozioni, le loro idee, le loro esperienze e a partecipare a diversi progetti in rapporto alla biodiversità, al valore dell'acqua, al lavoro umanitario e sociale.

 

Una spedizione in Pakistan su un 6000 ancora non salito

La spedizione avrà luogo dal 1° al 26° giugno 2010.
Da Skardu, la squadra si recherà a Askoli per iniziare il suo viaggio di 20 giorni nella valle del Baltoro.
Il fine della spedizione è quello di sensibilizzare i giovani ai problemi ambientali riscontrati in questa regione e, in modo più generale, ai problemi legati all'atmosfera (spessore, fragilità, altezza, ecc.).
Il pretesto è quello di raggiungere una cima ancora vergine di 6000 metri e di poterle simbolicamente dare un nome.
I giovani esploratori avranno però anche il compito di pulire i campi base e approfitteranno di questa esperienza per scoprire le culture e le tradizioni himalayane.
Il ritrovo finale sarà magico perchè, da questa cima, il panorama sull'immensa catena del Karakorum e sulle sue cime di 8.000 metri è impressionante.

 

Dieci giorni di allenamento

Sedici giovani, di età compresa tra i 16 e i 20 anni, sono stati scelti tra i numerosi candidati di tutto il mondo per partecipare a un «camp» di preparazione che si è tenuto dal 2 al 12° maggio scorso a Château d’Oex in Svizzera.

Le attività quotidiane di questo soggiorno sono state scandite da un programa di alto livello:

  • Test fisici effettuati da un'équipe della Clinica Mayo.
  • Giornata Mercedes-Benz (condotta economica e ambientale).
  • Presentazione aziendale Katadyn.
  • Seminario sulla nutrizione e lo sport a cura della Clinica Mayo.
  • Seminario sull'acqua e lo sviluppo sostenbile a cura dell'azienda Geberit.
  • Seminario sul primo soccorso.
  • Seminario audiovisivo (montaggio di filmati e gestione dei contenuti).
  • Seminario sulle specificità ambientali e geografiche dell'Himalaya a cura del professor Roswitha Stolz.
  • Corso di orientamento con prove pratiche (cartografia e rilievi con la bussola).
  • Escursione a Zermatt per due salite di alta montagna, una sul Piccolo Cervino e una sul Breithorn (4000 m) con un bivacco sotto una tempesta.
  • Raid «Pangaea» di dieci giorni (corso multi-attività).

 

 

Gli otto giovani selezionati

Alla fine di questo corso, otto giovani sono stati scelti per la spedizione in Pakistan.
Ecco i nomi e i profili:

1. Kai Pryce-Fitchen, 16 anni, liceale, vive a Cape Town in Africa del Sud.
Kai partecipa come ambasciatore ad un programma di riconoscimento dei giovani malati di epilessia.

2. Basil Tan She Jeeng, 20 anni, vive a Singapore in Asia.
Basil è coinvolto nella direzione di due programmi ecologici internazionali di partecipazione comunitaria.

3. Jye Kluske, 19 anni, studente in scienze, vive a Adelaide in Australia.
Jye si è classificato tra i migliori in un concorso dell' «Australian National Geographic».

4. Alexander Groos, 20 anni, studente in geografia, vive a Siegen in Germania.
Attualmente aiuta e sostiene una persona paraplegica.

5. Daniel Hübner, 20 anni, ha appena terminato il servizio militare, vive a Wihelmsfeld in Germania.
Daniel organizza progetti di finanziamento per la protezione della natura.

6. Hugo Clément, 17 anni, studente alla scuola agraria, vive a Marsanne in France.
Hugo è un appassionato di scalata e alpinismo.

7. Erica Wineland-Thomson, 20 anni, vive a Colorado Springs negli USA.
Erica ha vinto il premio del concorso Fitzie per le «giovani donne appassionate» con il fine di realizzare delle foto in Tanzania sotto la direzione del fotografo professionista Bruce Dorn.

8. Tiziana Gees, 19 aani, studente in geografia, vive a Scharans in Svizzera.
Tizianan milita per proibire la vendita della carne di squalo.


Petzl, partner di Mike Horn e del programma Pangaea, ha scelto di dedicarsi alla sicurezza di questi giovani esploratori durante la loro spedizione:

  • mettendo a disposizione il materiale,
  • mettendo a disposizione alcune guide alpine,
  • partecipando all'organizzazione, alla scelta dell'itinerario, all'amministrazione del progetto.