Il Petzl Roctrip inizia giovedì 25 giugno nell'ambito dei Natural Games di Millau (Aveyron - France). Tutti gli atleti del mondo della scalata, del parapendio, della mountain bike e del kayak si riuniscono qui per celebrare questo gigantesco evento. Se non conoscete questa manifestazione, scoprite la presentazione dell'idea ed il video dell'edizione precedente.

 
Escalade
Il calcare caratteristico delle Gorges de la Jonte
 

Quest'anno, le vie finali (Infinity Lane) offrono grandi scalate da 90m sugli strapiombi della Cattedrale, nelle Gorges de la Jonte. Gli invitati dovranno tentare l'itinerario in stile "flash", senza la possibilità di poterlo lavorare in caso di volo. La lettura e la continuità sono dunque caratteristiche fondamentali per questa sesta edizione del Petzl Roc Trip.

Lynn Hill
Lynn Hill moschettona dopo un ''viaggio'' dall'ultima protezione

 
 
Sono presenti all'appello: Sean McColl, Mickaël Fuselier, Steve McClure, Dani Andrada, Gerhard Hörager, Tony Lamiche, Enzo Oddo, Daniel Dulac, Chris Sharma, Dave Graham, Nina Caprez, Martina Cùfar, Chloé Minoret e Lynn Hill... a sorpresa è anche arrivato il team iraniano! Tre dei migliori scalatori (Artimes Farshadyeganeh, Gholamali Baratzade e Hossein Fakour Moghadam) sono nella lista di partenza.

 

 Martina Cufar
Martina Cùfar sul muro finale di Infinity Lane

 
Si comincia in campo femminile: Martina Cùfar concatena "flash" la via finale donne!
Tra gli uomini, Daniel Dulac supera il primo passaggio di blocco e si lancia sullo strapiombo, ma non arriva al grande pilastro finale. Dani Andrada raggiunge le prime prese dell'ultima sezione.
 

Daniel Dulac
Daniel Dulac sull'l'Infinity Lane maschile

Infine, tre slackline sono state posizionate al Cirque des Vases. Queste highline variano tra i 10 ed i 60m di lunghezza, per un'altezza di circa 100m. Una nuova highline è stata installata tra Roche décollée e il Vase de Chine, inaugurata immediatamente da Andy Lewis, grande specialista arrivato dalla California per l'occasione.
 

Slackline
La highline tesa tra il Vase de Chine e la Roche Décollée
 

Senza alcun dubbio arriveranno nuove realizzazioni...
Rimanete connessi!

 


Daniel Dulac

Photo : Laurent Lafouhe e Sam Bié

 

commenti

Invia nuovo commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.
  • Indirizzi web o e-mail vengono trasformati in link automaticamente
  • Allowed HTML tags: <a> <em> <strong> <cite> <code> <ul> <ol> <li> <dl> <dt> <dd> <hr> <br> <img> <object> <embed> <h1> <h2> <h3> <h4> <h5> <h6> <p> <span> <b> <i> <u>

Maggiori informazioni sulle opzioni di formattazione.