Più di 300 climbers francesi e internazionali si sono riuniti nelle Gorges du Tarn per il RocTrip 2013. Questo grande evento è stato organizzato in collaborazione con FFCAM, CAF Causses e Cévennes (club FFCAM) e Couleur Caillou (club FFME). La destinazione, conosciuta in tutto il mondo dell’arrampicata, ha beneficiato per l'occasione di un importante lavoro di messa in sicurezza di vecchi spit e soste. 

Inoltre sono state chiodate nuove vie. Questo Roctrip è stato l'occasione sia per festeggiare la riapertura del sito, che per presentare la nuova guida della zona, con i migliori risultati nella cooperazione tra enti pubblici, proprietari, strutture di protezione ambientale e associazioni di scalatori.
Anche se è possibile arrampicare tutto l'anno nelle Gorges du Tarn, spostandosi tra pareti esposte al sole oppure in ombra, a seconda delle temperature, la sorprendente freschezza di questo inizio d'estate ha reso la roccia molto aderente per la gioia dei climbers, che hanno trascorso più tempo in parete che in acqua! In serata tutti al centro sportivo di Saint-Rome-de-Dolan, un pittoresco villaggio circondato da antichi muri in pietra che si affaccia sulla gola.
Ecco i membri del Team Petzl che fanno parte dei protagonisti: Mayan Smith-Gobat, Said Belhaj, Philippe Ribière, Chris Sharma, Dave Graham, Dani Andrada, Nina Caprez, Mike Fusetti, Melissa Leneve, Florence Pinet, Klemen Becan, Yann Ghesquier, e il giovane fenomeno Mirko Caba (che ha solo 12 anni).

 

# Giorno 4 - Dave Graham & Chris Sharma

 

 

# Giorno 3 - Said Belhaj, Daniel Dulac & i funamboli della slackline

 

 

# Giorno 2 - Chris Sharma, Dani Andrada, Philippe Ribière & Mayan Smith-Gobat

 

 

# Giorno 1 - Mirko Caballero, Mike Fuselier, Nina Caprez, Melissa LeNevé & Florence Pinet

 

 
 

# Photo gallery - Sport climbing in Gorges du Tarn