Bilancio positivo per la prima edizione del Rock Master Festival di Arco (TN), dal Rock Junior alle grandi emozioni di Coppa del Mondo, un successo su tutti i fronti coronato dalla vittoria italiana di Leonardo Gontero, atleta del team Petzl Italia, nella prova di Speed Climbing.
 

Foto Giulio Malfer©Rock MasterDopo un Campionato del Mondo, il primo in Italia, e oltre 25 anni di esperienza nelle competizioni di arrampicata sportiva internazionale, Arco conferma la sua posizione d’eccellenza nel settore dello sport climbing mondiale.

La grande kermesse di arrampicata, andata in scena tra il 25 agosto e il 2 settembre scorsi, ha proposto in successione i tanti appuntamenti della tradizione arcense, dal Rock Junior per climbers in erba, alla Paraclimbing Cup per diversamente abili, passando per Arco Rock Legends e per lo storico Rock Master.

A pochi metri dall’iridato Climbing Stadium ha tenuto banco il Rock Master Village, aperto durante l’intero periodo del Rock Master Festival, punto di ritrovo del dopo-parete che ha totalizzato oltre 4.000 visitatori. Uno staff qualificato e due guide alpine erano presenti allo stand Petzl per dare spiegazioni sui materiali e per seguire tutti coloro che hanno colto l'opportunità delle Experiences, ovvero le interessanti proposte per cimentarsi negli sport outdoor: dall’arrampicata alle vie ferrate del Colodri, dal trekking all’esplorazione delle grotte con la rara occasione di poter visitare la Tagliata del Ponale, un forte interamente scavato nella parete rocciosa a picco sul Lago di Garda. 

5.000 spettatori complessivi radunati, il 1° e il 2 settembre scorsi nell’arena ai piedi del Monte Colodri, hanno seguito ogni istante del 26° Rock Master. Due giornate che hanno goduto di ben 4 ore e mezza di diretta su Rai Sport con ottimi indici di audience, e durante le quali i migliori climbers del pianeta si sono cimentati nelle prove Lead, Boulder, Duello e nella Speed di Coppa del Mondo, avvalorata dall’emozionante vittoria italiana del giovane Leonardo Gontero.

Foto Giulio Malfer©Rock Master

Foto © Luca Gontero

 

Per maggiori informazioni