Download the pdf version of
this page in: Deutsch. Español.

Attenzione: questa informazione sostituisce il comunicato riguardante un incidente in via ferrata su una longe SCORPIO diffuso il 13.05.2011.

Promemoria dei fatti

Come diffuso il 13 maggio 2011 sul nostro sito web e via stampa, un giovane è caduto sulla via ferrata della Bastille (Grenoble, Francia), giovedì 5 maggio. Allo stato attuale delle nostre informazioni pare che la causa di questo incidente sia stata un difetto di fabbricazione di una longe Petzl SCORPIO. Questo difetto consiste nell’assenza di una cucitura di sicurezza, lato del punto di attacco.

Continuiamo a rivolgere il nostro pensiero e conforto all’infortunato e ai suoi familiari.

Questo incidente, il primo nella storia di Petzl, ci ha portato ad attivare il 13 maggio, a titolo precauzionale, una procedura di richiamo per controllare tutte le nostre longe SCORPIO L60 e L60 CK prodotte fino a marzo 2005, data di fine produzione di questo vecchio modello.

Situazione al 19.05.2011

In seguito a questa azione, abbiamo approfondito i nostri controlli interni estendendoli ai nostri processi di fabbricazione delle longe dotate di un sistema di assorbimento di energia con fettuccia a lacerazione. Abbiamo anche raccolto ulteriori informazioni dai nostri clienti. Questi controlli rivelano che tali processi, specifici degli assorbitori di energia a lacerazione, presentano un punto debole che potrebbe spiegare l’errore all’origine dell’incidente.

Di conseguenza, anche se è minima la probabilità che si ripeta questo inconveniente, abbiamo preso le seguenti decisioni:

  1. Interruzione della produzione di tutti gli assorbitori di energia Petzl, in fettuccia a lacerazione, fino a quando non sarà perfettamente circoscritto questo punto debole del nostro processo produttivo e non saranno messe in atto le necessarie misure correttive. I modelli interessati sono i seguenti:
    - le longe da via ferrata SCORPIO,
    - gli assorbitori di energia ABSORBICA, con o senza longe integrata, destinati ai lavoratori in quota.
     
  2. Interruzione delle vendite per verifica di tutti gli stock SCORPIO e ABSORBICA e conseguente riapertura delle vendite.
     
  3. Estensione della procedura di richiamo delle longe SCORPIO L60, L60 CK per controllo a tutti i modelli attuali SCORPIO finora commercializzati (vedi nostro avviso di richiamo SCORPIO) :
    - modelli colori giallo e blu, codici: L60, L60 CK,
    - modelli colori rosso e grigio, codici: L60 2, L60 2CK, L60 H, L60 WL, K29VF 1, K29VF 2, K29VE 1, K29VE 2, K29V 1, K29V 2
    Riguarda tutte le SCORPIO fino al numero di serie 11137****.
     
  4. Per gli assorbitori di energia ABSORBICA destinati ai lavoratori in quota, avviso di sicurezza ai nostri clienti e richiesta di autocontrollo immediato, secondo l’attuale procedura di verifica DPI (vedi nostro avviso sicurezza prodotto ABSORBICA).
    Codici: L57, L58, L58 MGO, L59, L59 MGO, L59 69, L70150 I, L70150 IM, L70150 Y, L70150 YM, L70120 YG Riguarda tutti gli assorbitori di energia ABSORBICA finora commercializzati; fino al numero di serie 11137****.

Siamo consapevoli dei disagi causati da tali misure e vi preghiamo di accettare le nostre scuse. Poiché la nostra prima preoccupazione è la sicurezza dei nostri clienti utilizzatori, riprenderemo la produzione soltanto quando saremo totalmente convinti di aver eliminato i punti deboli del nostro processo produttivo. Tutti i nostri collaboratori sono fin d’ora impegnati a risolvere questo problema con la rapidità e l’efficacia necessarie.

Romain Lécot
Direttore Generale